ESORDIENTI 2003 – 10^GIORNATA PRIMAVERILE

Questa partita andava vinta … e così è stato! Dopo alcune battute a vuoto, dopo aver sprecato le occasioni per fare punti, otteniamo finalmente il bottino pieno tre punti tre giusti e meritati.
Il rischio era di ripetere le opache prestazioni di Barbarano e Sandrigo, dove con un po’ di impegno, un pizzico di coraggio ed una spolverata di forza di volontà in più si potevano portare a casa punti importanti, non tanto per la classifica, ma soprattutto per il morale dei nostri ragazzi.

Il campionato “ELITE” non è una passeggiata, ce ne siamo accorti e, forse, non eravamo pronti. Affrontare le partite in sofferenza, “lottare per la salvezza”, tenere duro e resistere per strappare un pareggio, non è nelle nostre corde. Noi siamo abituati a giocare la palla, ad imporre il nostro gioco e purtroppo quest’anno non sempre ci siamo riusciti, anzi dopo un po’ i ragazzi si sono avviliti, calando vistosamente, ma passiamo alla cronaca della partita.

Un caldo asfissiante caratterizza il sabato pomeriggio di Camisano, i ragazzi sembrano subito in palla, l’avversario è alla nostra portata, forse l’ultima vera occasione per ottenere una vittoria. La squadra spinge, il terreno in erba naturale, gibboso ed irregolare, non aiuta, ma il Camisano rimane schiacciato nella propria area. Tante altre volte ci siamo trovati a scrivere qualcosa di simile per poi aggiungere che befferdamente in contropiade siamo passati in svantaggio … anche questa volta è andata così. Contropiede in sospetto fuorigioco, bella giocata dell’attaccante avversario che con pallonetto anticipa difensori e portiere 1-0. E così come tante volte ho scritto del gol subito immeritatamente, altrettante volte ho scritto della reazione rabbiosa dei nostri ragazzi. Oggi c’è la determinazione per portare a casa il risultato. Biasiolo e Torresan tornano a fare formare la coppia migliore di centrali difensivi, Pasin, dopo un inizio incerto, torna a mordere le caviglie degli avversari. I gemelli Contigiani alternativamente completano il reparto difensivo. A centrocampo a sorpresa Tognazza in mezzo a fare coppia con Malfermani, forza e tecnica, con Scarano che non sfigura presidiando il versante sinistro di centrocampo. In attacco torna Sarro, ma il gol del pareggio lo firma Scrimieri con il solito diagonale dalla destra. Sullo scadere di tempo Benetton, imbeccato da una lunga rimessa di Malfermoni, ribalta definitivamente il risultato, primo rempo 1-2.

Nel secondo tempo spazio alle seconde linee, Florinaschi rileva Beghin tra i pali, Tollio e Bucci in attacco e qualche minuto anche   per Dalla Via al rientro in campo dopo un lungo infortunio. Il risultato però non cambia, o quasi, finale di frazione 0-2 di nuovo Scrimieri, diagonale a volo dalla destra, e Benetton che da fuori area insacca con un tiro potente. Gioco, partita, incontro, è fatta!

Nel terzo tempo il mister lascia in campo chi ha trovato meno spazio, rimescola un po’ i ruoli, sperimenta, per la cronaca finisce 1-0 per il Camisano, ma va bene così, il cucchiaio di legno non arriverà in via Istria.

CEREAL DOCKS CAMISANO – SAN FRANCESCO ARISTON 1-2
Tutti i video sulla pagina Facebook San Francesco Ariston 2003